LA GUIDA PER SCOPRIRE QUALI CUFFIE FANNO AL CASO TUO

Che tu sia un uomo d’affari o uno studente, uno sportivo, un nerd o un billionario, esiste un accessorio dal comune utilizzo che si presenta in talmente tante variabili da accontentare ogni tua esigenza: le cuffie.

Per gestire le chiamate, da quella lavorativa a quella amorosa, per ascoltare la musica durante l’attività sportiva o mentre aspetti il tram, per partecipare ai parties durante le partite online o per formazione personale, il mercato offre una varietà non indifferente, studiata per la nostra generazione definita pigra ma in realtà sempre in movimento.

Suddivisi in 5 classi, vi presentiamo la rubrica “find yourself in tech”

LO SPORTIVO

Ciò che accumuna un runner, un nuotatore, un triathleta o un ciclista e tutti gli altri sportivi è il bisogno di libertà. Ma libertà non vuol dire irreperibilità.

Se rientri in questa categoria, sappiamo entrambi che è essenziale tu abbia delle cuffie comode, senza fili, resistenti al sudore, stabili nonostante la velocità, l’acqua o eventuali caschi.

Sempre considerando che avere della musica direttamente nelle orecchie mentre fai attività all’aperto può essere pericoloso, l’opzione favolosa che cambierà il tuo modo di allenarti sono le cuffie a conduzione ossea. Niente auricolare nel padiglione, ma direttamente appoggiato sulla parte anteriore esterna, permettono la diffusione della musica senza però isolarti dal resto del mondo. 

Di diverse tipologie e prezzi rispondono alle esigenze di qualsiasi sportivo.

L’UOMO D’AFFARI

Non devi essere per forza un uomo d’affari per permettertele, ma sicuramente indossarle mentre cammini per la città correndo per non perdere i mezzi ti farà sentire tale: è il momento delle cuffie In-Ear.

Hanno fatto il boom negli ultimi anni, ma non serve averle della marca del tuo smartphone affinché funzionino. Le in ear sono le cuffie m sono progettate per far arrivare il suono direttamente alle tue orecchie nonostante le dimensioni minimali. Solo un consiglio: valuta la conformazione totale delle tue nuove cuffie. Una forma troppo tozza nella parte inferiore potrebbe causare uno sbilanciamento della cuffia e quindi una difficoltà nel restare nell’orecchio.

IL NERD

Se ti consideri un nerd siamo amici, quindi anche tu potresti a volte avere la necessità di isolarti completamente.

Le cuffie Over-Ear sono quelle che fanno al caso tuo. 

Con la loro struttura a padiglione ti consentono, oltre a isolarti dall’ambiente che ti circonda, di riuscire a indossarle per molte ore senza nessun fastidio alle orecchie. 

Con il filo o wireless, sono spesso dotate di microfono permettendoti di usarle anche durante le tue sessioni di gaming. 

Queste cuffie sono usate anche dai professionisti che operano nelle produzioni musicali e video poiché garantiscono un’elevata qualità audio. 

Quindi, che tu sia un producer, un gamer o semplicemente desideri isolarti dal resto del mondo per ore, la tua scelta dovrebbe ricadere sulle cuffie Over ear. 

L’HIPSTER

Colori pastello o fantasie fotoniche, cuffie personalizzabili o d’alta moda? Non ci sono cuffie che possano fermare l’indole indie soul alternative chic che hai. Con i fili o Wireless potete avere lo stile che preferite con le Over Ear. Credo che potremmo considerarle la collezione D&G della Smeg: talmente fantastiche e irresistibili da non poterne fare a meno (almeno di un tostapane).

Fatti notare con le tue cuffie dalla personalità inimitabile. 

IL CLASSICONE

Diciamoci la verità, non serve essere super power o super muscle per avere delle cuffie. Se il tuo obbiettivo è quello di ascoltare la radio o la musica per il gusto di avere compagnia nei tragitti o per vedere video (più o meno formativi) il filo può essere un vantaggio perché ti da la sicurezza di aver tutto sotto controllo. 

Le classiche cuffie auricolari con il filo non sono da sottovalutare, anzi sono loro che hanno segnato la nostra adolescenza e sono la nostra ancora di salvezza quando tutte le altre se ne stanno andando.

Non avrai mai bisogno di ricaricarle e assicurano una qualità audio ottimale senza rischiare di perdere il segnale a causa di eventuali interferenze Bluetooth, oltre al prezzo estremamente conveniente. 

Se questa guida ti è stata utile, scegli le cuffie che più si adattano alle tue esigenze e divertiti! 

Se credi sia necessario può anche acquistarle tutte.